16.02.2022 – I contratti commerciali ai tempi della pandemia. Il problema dell’aumento dei prezzi.

20,00

AVV. FRANCESCO SANSEGOLO, avvocato del Foro di Bergamo, contitolare dello studio legale SP Bergamo;
AVV. ILARIA CARISSIMI, avvocato del Foro di Bergamo;
AVV. ANDREA DI LASCIO, avvocato del Foro di Bergamo e professore a contratto presso l’Università degli Studi di Bergamo.

Esaurito

Categoria: Tag:

Descrizione

CONTENUTI DELL’EVENTO FORMATIVO

Avv. Francesco Sansegolo e Avv. Ilaria Carissimi

I problemi legati al Covid 19 in tema aumento dei prezzi e difficoltà di approvvigionamento; come affrontarli, tra i limiti delle previsioni di legge e la presenza di clausole di invariabilità dei prezzi. La gestione del rischio di sopravvenienza contrattuale; la scelta tra la conservazione del contratto e il suo scioglimento. Focus sui contratti della produzione (appalto-subforniture in specie), con commento sulle più comuni clausole contrattuali. Suggerimenti per l’analisi dei contratti in essere e la loro rinegoziazione finalizzata alla conservazione il rapporto contrattuale. Riflessioni sui contratti futuri e sulle modalità di costruzione di efficaci clausole di hardship e revisione dei prezzi.

Avv. Andrea Di Lascio
Le sopravvenienze negli appalti di lavori, servizi e forniture (art. 133 del precedente Codice dei Contratti Pubblici – art. 106 del vigente Codice dei Contratti Pubblici). La distinzione tra subappalto e gli altri subcontratti – forme di garanzia a tutela dei subcontratti di fornitura Il “Fondo caro prezzi” – criticità operative.


PIATTAFORMA UTILIZZATA
Il corso si svolgerà online e si rileveranno le presenze sia all’inizio che al termine dell’evento formativo. La costante attenzione dei partecipanti sarà monitorata attraverso la richiesta ai partecipanti di tenere accesa la telecamera durante tutta la durata dell’evento formativo.

CREDITI FORMATIVI
L’evento formativo è accreditato presso l’Associazione Nazionale Forense per n. 2 crediti formativi in materie ordinarie (diritto commerciale) sulla base della convenzione sottoscritta in data 20 ottobre 2020 dall’Associazione Nazionale Forense e dal Consiglio Nazionale Forense per l’organizzazione di eventi formativi a distanza e in presenza.